Taggia - Festa di San Benedetto Revelli

Venerdì 18 Gennaio 2019
Feste e sagre in Liguria
info Liguria
Comuni italiani


Festa di San Benedetto Revelli

Ambientazione e Corteo Storico




TAGGIA - IM

Localizzazione:
» Riviera Ligure dei Fiori
» Liguria - ITALIA

Mappa Festa di San Benedetto Revelli - Taggia

Mappa / Come arrivare:
GPS/Coordinate geografiche
43°51'59.98" N
07°50'60" E

Nota: La mappa indica la località, non la posizione esatta dell'evento.

Periodo evento:
Febbraio



FESTA DI SAN BENEDETTO REVELLI

Taggia è un comune di 14060 abitanti in Liguria.
È situato in collina a 39 metri di altitudine in provincia di Imperia.
Il territorio litoraneo parzialmente montano di questa piccola cittadina ligure sviluppa una superfice di 30.9 kmq.
Nella scheda del Comune puoi reperire un elenco di luoghi da visitare o da vedere in questa località o nei dintorni.
» Info Comune di Taggia

Descrizione evento:
I Festeggiamenti per S.Benedetto Revelli Vescovo di Albenga hanno raggiunto la 31° edizione.
Il Comitato presieduto da Tomaso Arnaldi ha approntato un ricco programma di rievocazione storica inserito nel calendario ufficiale della Federazione Italiana Giochi Storici.
Infatti il 25 aprile del 2003, dopo la riunione della Commissione Storica, nella Cattedrale di Narni è avvenuta l'investitura ufficiale con tanto di giuramento del Corteo Storico e delle manifestazioni collaterali.
Da quel momento la manifestazione di Taggia è stata ufficialmente iscritta alla Federazione Giochi Storici ed inserita fra i sessanta più importanti avvenimenti a carattere storico d'Italia.
Ricordiamo che fra esse ci sono il Palio di Siena, quello di Asti e le Regate storiche delle Repubbliche marinare.
Tutta la città di Taggia tornerà indietro di quattrocento anni.
Anche quest'anno il Comitato ha invitato gruppi di rievocazione storica per presentare la Grande Battaglia del 1625.
Ben dieci le compagnie che da varie parti d'Italia si sfideranno a Taggia.

  • Gruppo Storico “Saboya 3” di Tornavento (VA)
  • Accademia Scrima (Torino)
  • Compagnia della Picca e del Moschetto di Novi Ligure (AL)
  • Compagnia Santa Brigida (Torino)
  • Gruppo dei Trombonieri di Cava de' Tirreni (SA)
  • Lo Basilisco -Tabula Rasa (Jesi - AN)
  • La Cerchia (Castelmagno - CN)
  • Milizia Paesana (Grugliasco – TO)
  • Gruppo Storico Città di Palmanova (UD)
  • Gruppo Storico Città di Revello (CN)

Il primo incontro con i Gruppi Ospiti è per Sabato 26 febbraio alle ore 15,30 presso lo sferisterio (ex Pallone elastico) dopo il ponte XXV Aprile, saranno impegnati nella Rievocazione della Grande Battaglia del 1625 tra il Ducato di Savoia e la Repubblica di Genova.
Grazie al grande successo degli anni scorsi verrà ripetuto anche quest'anno il Mercato Medievale per due giorni (sabato 26 e domenica 27 febbraio dalle ore 09,00) le vie principali di Taggia ospiteranno cento banchi di prodotti tipici ed artigianato.
Le vie interessate sono: via Roma, Piazza Eroi Taggesi, Via Mazzini per arrivare fino a Piazza IV Novembre.
Filetti di acciughe, tonno, formaggi e salumi liguri e piemontesi, il pregiato salame di sant'Olcese o la caciotta con latte di pecora brigasca, salumi del modenese e grana padano, olio, miele, farinata cotta sul posto.
Ed ancora frutta e verdura, confetture, pesto e focaccia genovese.
Cioccolateria , marron glacè, biscotti e dolci, vino, farina di polenta.
Prodotti tipici siciliani, sardi ,valdostani,calabresi.
Si potranno inoltre trovare Vaniglia e spezie del Madagascar, pane del contadino, Brezl e dunnele tipica pasta di pane farcita direttamente dalla Germania e cotta sul posto a Taggia.
E dalla Francia sidro, calvados, fois gras.
Dal Tirolo speck e canederli.
Si potranno gustare le pannocchie alla brace e gli arrosticini di pecora.
O assistere alla preparazione della mozzarella.
Passando all'artigianato oggettistica decorata a mano, calendari antichizzati su pergamena, bijotteria, sciarpe, borse, cosmesi naturale, oli essenziali.
Tovaglie provenzali e cotone italiano.
Articoli etnici.
Articoli storici, draghi, gnomi, coltelleria sportiva e da lavoro.
Libri del territorio e piante.
Domenica mattina come tradizione avranno luogo i Quadri Viventi che quest'anno vedono impegnati nove rioni tabiesi: Orso, Pantano, Paraxio, Piazza Nuova, Pozzo, S.Dalmazzo, S.Lucia, S.Sebastiano, Trinità.
Nel primo pomeriggio i visitatori della 31° edizione dei Festeggiamenti di S.Benedetto potranno divertirsi con l'esibizione militare dei gruppi ospiti.
Alle 16,00 partenza del grande Corteo Storico.
Dato il gran numero di partecipanti, il corteo farà un solo passaggio.
La partenza è dalle Scuole elementari di Via Anfossi.
Il corteo raggiungerà via S.Dalmazzo, Piazza Farini, Via Soleri per concludersi con gran finale in Piazza Cavour.
Al termine sono previste le premiazioni dei vincitori che custodiranno il titolo per un intero anno.
Presenta il pomeriggio di Taggia Maurilio Giordana.
Vi ricordiamo che il primo classificato dell'edizione 2010 nella Classifica Ambientazioni è stato il Rione Pantano con Cucinare di terra, di cielo e di mare solo il foco puote scaldare e nella Classifica Corteo Storico il  Rione S.Sebastiano Notandissimi secreti de li aromatari
La manifestazione, di grande richiamo turistico, è prima di tutto la dimostrazione del profondo legame che la Comunità Tabiese ha con la sua storia, la sua cultura e le sue tradizioni.
Si parte da molto lontano quando nel 1625 (ben 386 anni fa') il Parlamento cittadino di Taggia decide di ricorrere all'aiuto divino per poter preservare la città dagli orrori del conflitto (Guerra dei trent'anni) ormai imminente.
Pertanto il 26 aprile 1625 viene fatto solenne e sacro voto a San Benedetto Vescovo di Albenga dedicando al Santo ogni anno una festa di ringraziamento la seconda domenica di febbraio.
Da 31 anni a questa parte alla più antica celebrazione sacra è stata aggiunta la rievocazione storica della Taggia del XVII secolo.
In questo modo tutto il centro storico di Taggia, con le sue piazze, strade e carrugi torna indietro nel tempo e si anima con personaggi in costume rivivendo leggende e storia.
I figuranti partecipanti al corteo sono più di mille.
Come tutti gli anni sarà presente una Giuria di esperti (i cui nomi verranno svelati come da tradizione solo il giorno delle Ambientazioni) formata da professori universitari, storici e da rappresentanti della Federazione Italiana Giochi Storici.
Il gruppo di esperti avrà il compito di giudicare i Quadri viventi e le Rappresentanze dei vari Rioni nel Corteo storico assegnando il 1°, il 2° e il 3° premio nelle due specialità.
Sarà in funzione un servizio di bus dalla nuova stazione ferroviaria di Taggia (ampissimo parcheggio) dalle ore 10,00 alle ore 18,30.

Per ulteriori informazioni:
Presidente Comitato Festeggiamenti San Benedetto:
Tomaso Arnaldi tel. 0184 475421
Ufficio stampa: Paola Savella tel. 0183 290953 - (Mob.) 3387338321
info@espansioneeventi.it
Sito internet della manifestazione: www.sanbenedettotaggia.com

Attenzione: la pagina “Festa di San Benedetto Revelli” a Taggia (IM) potrebbe fare riferimento ad un evento passato, verificate tramite eventuali contatti la data e l'effettiva realizzazione dell'evento. Se avete novità segnalatele alla redazione.
Consulta anche l'elenco degli eventi vicino a Taggia, selezionati per te nelle bellissime località della Liguria, affascinanti e, … tutte da scoprire.
Valuta attrazioni e luoghi da vedere a Taggia o nei dintorni, itinerari naturalistici, enogastronomici e culturali, visite a musei e luoghi storici.

Taggia: Turismo, viaggi e vacanze.
Prenota con noi il B&B per il tuo soggiono!.
Utilizza il sistema di booking online, sono tantissime le soluzioni, le caratteristiche, i prezzi e i servizi tra cui scegliere in base ai tuoi gusti e bisogni.

Cerca un evento nelle frazioni e località del Comune di Taggia

Arma di Taggia

Feste e sagre nei Comuni vicino a Taggia

Badalucco
Castellaro
Ceriana
Dolcedo
Pietrabruna
Riva Ligure
Sanremo

Pro Loco, APT, IAT - Uffici Informazione e Accoglienza Turistica

Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica

Villa Boselli
- Arma di Taggia
Tel. 0184 43733
Fax 0184 43333

Provincia di Imperia

Comune di Taggia
... le nostre guide turistiche: