Santena - AspariSagra - Sagra dell'Asparago

Domenica 26 Maggio 2019
Feste e sagre in Piemonte
info Piemonte
Comuni italiani


AspariSagra - Sagra dell'Asparago




SANTENA - TO

Localizzazione:
» piazza Martiri della Libertà
» Piemonte - ITALIA

Mappa AspariSagra - Sagra dell’Asparago - Santena

Mappa / Come arrivare:
GPS/Coordinate geografiche
44°56'56.8" N
07°46'18.83" E

Periodo evento:
maggio



ASPARISAGRA - SAGRA DELL'ASPARAGO

Santena è un comune di 10788 abitanti in Piemonte.
È situato in pianura a 237 metri di altitudine in provincia di Torino.
Il territorio di questa piccola cittadina piemontese sviluppa una superfice di 16.2 kmq.
Nella scheda del Comune puoi reperire un elenco di luoghi da visitare o da vedere in questa località o nei dintorni.
» Info Comune di Santena

Descrizione evento:

Da sempre il territorio di Santena è conosciuto per i prodotti ortofrutticoli, in modo particolare l'asparago, definito da colui che ha contribuito all'Unità d'Italia, Camillo Benso Conte di Cavour, fonte di prosperità per Santena.
Da molti anni possiamo vantare la presenza del nostro prodotto tipico all'interno del Paniere dei prodotti tipici del Pianalto e della Provincia di Torino, marchio che garantisce qualità ed eccellenza.
La nostra “Pro Loco” ha sempre operato al fine di promuovere il nostro prodotto attraverso una sagra che raccoglie le tradizioni di oltre 80 anni, e che negli ultimi anni ha esteso portando i giorni di festa da 4 a 10.
Tuttavia in questi 10 giorni non si limita soltanto a promuovere l'asparago, ma anche a valorizzare il patrimonio storico, culturale paesaggistico e artistico di Santena, costituito dal Castello, dal Parco, e dalla tomba di Camillo Cavour.
Non pochi quindi i motivi per venire a Santena: scoprire la parte storica e assaporare l'Asparago, il “Re della tavola di primavera”.
Sarà presente in Piazza Martiri il “PalAsparago” dove si potranno degustare a prezzi modici i nostri piatti a base di asparagi.
Tutte le sere gruppi musicali, orchestre, scuole di ballo… e tanto altro!
Tutto organizzato dalla Pro Loco al fine di far vivere al paese giornate di festa secondo le nostre tradizioni.

Il segreto del Re della tavola di primavera

Svelato il mistero della bontà del “Asparago di Santena e delle Terre del Pianalto”.
È un tenero germoglio, dalle proprietà essenziali e minerali esaltate dalla freschezza, il marchio di qualità certifica la provenienza con i dati della cascina che lo coltiva.
L'asparago è forza della natura allo stato puro.
È quanto di più moderno e di antico si possa trovare tra gli alimenti di alta qualità a un prezzo giusto ed equo, è il primo ortaggio a spuntare nell'orto.
Arriva, a fine marzo o ai primi di aprile, temperatura permettendo, resta in campo fino a metà giugno e poi si riposa per il resto dell'anno, quando nel suolo e nell'aria ci sarà il giusto equilibrio di tepore, la gemma sotterranea sarà sottoposta a un'irresistibile spinta ormonale.
In poche ore la punta dell'asparago si farà largo nella terra sabbiosa e morbida rizzandosi al cielo alla ricerca dei raggi solari.
In due giorni sarà bello turgido, pronto per compiere ciò che la natura esige: la procreazione.
La riproduzione è il suo fine e prima che ciò accada bisogna intervenire, altrimenti le “brattee”, le fogìioline visibili lungo il tronco e sulla punta,
si apriranno.

Il contadino con delicatezza deve reciderlo sotto la linea del terreno e posarlo nel cesto.
La specialità degli asparagicoltori di Santena sta nella maestria e nel tempismo con cui compiono l'operazione.
La bontà dell'asparago è racchiusa in morbidi movimenti che esaltano la principale dote del germoglio, la freschezza.
Freschezza contenuta nel motto “Mi spezzo ma non mi piego”.
Per verificarla basta fletterlo, all'improvviso si romperà, se non succede è perché è passato.
La condizioni per gustarne le qualità consiste dunque nel portarlo in tavola nell'arco di poche ore, al massimo entro due o tre giorni.
Così amava mangiarlo il più noto dei coltivatori ed estimatori dell'asparago santenese: Camillo Cavour, che in questa città ha la sua casa e la sua tomba.
L'autentico “Asparago di Santena e delle Terre del Pianalto” si acquista nelle cascine che dispongono del marchio di qualità e, durante la “Sagra”, nello stand dell'Associazione Produttori.

Asparago di Santena e delle Terre del Pianalto” è un PAT (Prodotto Agroalimentare Tradizionale).

Info: Pro Loco Santena 3924531719


Attenzione: la pagina “AspariSagra - Sagra dell'Asparago” a Santena (TO) potrebbe fare riferimento ad un evento passato, verificate tramite eventuali contatti la data e l'effettiva realizzazione dell'evento. Se avete novità segnalatele alla redazione.
Consulta anche l'elenco degli eventi vicino a Santena, selezionati per te nelle bellissime località del Piemonte, affascinanti e, … tutte da scoprire.
Valuta attrazioni e luoghi da vedere a Santena o nei dintorni, itinerari naturalistici, enogastronomici e culturali, visite a musei e luoghi storici.

Santena: Turismo, viaggi e vacanze.
Prenota con noi il B&B per il tuo soggiono!.
Utilizza il sistema di booking online, sono tantissime le soluzioni, le caratteristiche, i prezzi e i servizi tra cui scegliere in base ai tuoi gusti e bisogni.

Feste e sagre nei Comuni vicino a Santena

Cambiano
Chieri
Poirino
Villastellone

Pro Loco, APT, IAT - Uffici Informazione e Accoglienza Turistica

Pro Loco Santena

Associazione per la promozione del territorio, delle tradizioni e del turismo locale
Vicolo San Lorenzo, 23
Mobile tel. 392 4531719

Provincia di Torino

Comune di Santena
... le nostre guide turistiche: